ZAMBON: SITO DELLA FAD

Zambon Italia S.r.l., con sede in Bresso, in Via Lillo Del Duca in qualità di Titolare del trattamento (“Zambon”), desidera fornirle le informazioni necessarie per comprendere quali dati personali saranno raccolti e come saranno utilizzati nel caso in cui decidesse di usufruire gratuitamente del servizio offerto tramite questo sito web (il “Sito”). All’interno del Sito i suoi dati verranno trattati con modalità automatizzate esclusivamente da soggetti appositamente autorizzati da Zambon e di cui Zambon si serve per garantire la fornitura del Servizio. Difatti per eseguire la FAD Zambon si serve della società BEC Business e Comunicazione S.r.l., debitamente nominata Responsabile del trattamento.
Il Sito è stato ideato e sviluppato da Zambon al fine di offrire ai medici odontoiatri la possibilità di aggiornarsi sulle importanti novità introdotte dalla nuova legge in materia di privacy (il “Servizio”).
Compilando il questionario presente sul Sito lei può fruire gratuitamente di un corso di formazione a distanza (la “FAD”) in ambito privacy, a patto che rilasci il suo consenso (sempre revocabile) al trattamento deidati personali inseriti all’interno del questionario per finalità di targeting, cioè di suddivisione dei medici in gruppi (cluster) omogenei, necessaria a pianificare in modo efficiente e personalizzato l’attività di informazione scientifica. Il rilascio del consenso per finalità di targeting è facoltativo ma un suo eventuale rifiuto comporta l’impossibilità per Zambon di farla accedere al Servizio offerto.
Anche qualora Lei scelga di non fruire della FAD e neghi il consenso, Zambon si riserva di effettuare nei Suoi confronti attività di informazione scientifica del farmaco. Ciò è possibile perché Zambon è già in possesso dei suoi dati di contatto (nome, cognome, recapiti di studio) legittimamente raccolti attraverso pubblici registri (es. albo dei medici) o fonti accessibili a chiunque (come ad es. siti web e canali come Linkedin, directories, ecc.). Se Lei nega il consenso, l’informazione scientifica non sarà personalizzata.
Le ricordiamo che, in qualsiasi momento, lei potrà revocare il consenso rilasciato al trattamento dei dati per finalità di targeting. In questo caso, a meno che lei non si opponga al trattamento per motivi legittimi, Zambon manterrà i suoi dati di contatto unicamente al fine di svolgere attività d’informazione scientifica senza alcuna personalizzazione (no targeting). Infine, Lei potrà esercitare tutti i diritti che le sono riconosciuti all’articolo 7 del Codice Privacy. Per revocare il consenso, opporsi al trattamento ed esercitare tutti idiritti che le sono riconosciuti dalla legge lei potrà contattarci all’indirizzo e-mail qui indicato privacyzi@zambongroup.com.

Per saperne di più consulta la nostra Privacy Policy

Le verifiche
tributarie
nello studio
professionale.

Regole e diritti del
contribuente per difendersi
dagli accertamenti fiscali.

Avv. Alessandro Graziani

Lo studio professionale l’abitazione stessa sono, talvolta, il “terreno” di verifiche da parte delle autorità tributarie. E’ importante conoscere i diritti del contribuente verificato e i limiti in cui le attività di verifica si possono svolgere.

Quali sono i presupposti che giustificano l’accesso all’interno dello studio professionale? Per quanto tempo? E con quali modalità? Di quali garanzie gode il contribuente verificato? A quali dati e a quali documenti possono accedere i verificatori? In quali limiti si possono opporre il segreto professionale e la riservatezza dei dati personali dei pazienti?
Una sintesi operativa delle cose da sapere per esercitare al meglio i propri diritti di contribuente in occasione dell’accesso nello studio professionale.

Questa FAD spiega cosa fare in caso di ispezione della Guardia di Finanza.

COMPILA IL BREVE QUESTIONARIO PER ACCEDERE GRATUITAMENTE ALLA FAD

1

Quante prestazioni per ogni branca dell’odontoiatria eroghi in una scala da 1 a 5?

Tutti i campi sono obbligatori