B1ONE. Il più potente dei più piccoli

B1ONE è il primo impianto che viene progettato non solo seguendo regole dettate dall’esperienza di clinici, ricercatori ed ingegneri ma direttamente dal tessuto che lo deve accogliere: l’osso.

Un nuovo metodo digitale ha permesso l’analisi su base frattale delle caratteristiche morfologiche-geometriche del tessuto osseo umano e la sua classificazione in 3 categorie di densità-qualità: High, Medium e Low quality.

Utilizzando poi i dati ottenuti (bone DE-coding), sono state progettate 3 spire implantari con caratteristiche geometriche corrispondenti al tessuto osseo ospite (implant thread EN-coding).

I PUNTI DI FORZA DI B1ONE

1| 3 tipi di spire per le 3 qualità di osso.

2| Connessione intracoronale versatile.

3| Possibilità di eseguire protesi avvitate e cementate su impianti singoli e multipli senza basi coniche intermedie fino a 15 gradi di disparallelismo.

4| Collo concavo cervicale che crea una camera per la stabilizzazione dei tessuti molli sopracrestali: collo con tecnologia Soft Tissue Stabilizer (STS).

5| Minimo ingombro crestale per la massima preservazione del tessuto osseo.

6| Ampia gamma di indicazioni: impianti standard, mini, narrow e short per la semplificazione della gestione delle atrofie ossee orizzontali e verticali.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il breve form per avere informazioni dettagliate sul rivoluzionario B1ONE, sarai contattato da un nostro Specialist.

* campi obbligatori